Facebook ha aggirato il Gdpr ma rischia solo una piccola multa