Un aggiornamento dimenticato ha messo a rischio le reti private di 300 tra società e uffici pubblici in Italia